Italy | Change Country
Firenzecard

Profilo

Nuova carta servizi contactless per il mondo del turismo di Firenze. La carta servizi dà l’accesso all’offerta museale della città e mostre temporanee, oltre al biglietto per l’utilizzo illimitato di autobus e tramvia per la città.

  • Firenzecard per visitare la città con un solo tap: Linea Comune
  • Business Focus: Turismo
  • Headquarters: Firenze

Firenzecard

Firenzecard per visitare la città con un solo tap

Linea Comune manages local services for the Florence District and started the Firenzecard project in 2011 to control the artistic heritage of the city, famous all over the world with millions of tourists visiting yearly.

IL CASO
La città di Firenze, famosa nel mondo per il patrimonio artistico di valore inestimabile, aveva necessità di fornire ai turisti un servizio utile e semplice per accedere al proprio patrimonio culturale: un’unica chiave di accesso ai musei e ai monumenti cittadini che permettesse di evitare l'acquisto dei biglietti dei singoli musei, le lente attese per l'ingresso nei luoghi di maggiore attrazione, di far conoscere meraviglie cittadine poco note. Linea Comune, quale gestore dei servizi comunali, cercava una soluzione all’avanguardia con lo scopo di valorizzare il patrimonio della città nella sua interezza con una soluzione in linea alle più importanti città del mondo e sostenibile a livello economico.

LA SOLUZIONE

Verifone ha creato la Firenzecard, carta contactless dedicata al mondo del turismo per la città di Firenze. Una volta attivata alla prima visita, la Firenzecard permette per le successive 72 ore l’ingresso in ognuno dei musei e mostre convenzionati, la registrazione e l’accesso dei minori del nucleo famigliare e dà diritto all’utilizzo illimitato di autobus e tramvia per la città. Una volta in loco, il visitatore avvicina la propria carta contactless al terminale portatile touch screen a colori VX 680 e accede al servizio con un solo tap. Lo stesso POS gestisce la sostituzione e la rendicontazione degli accessi e delle vendite, e prevede l’integrazione dell’applicazione per accettare ogni tipo di pagamento con carta.

I RISULTATI
La soluzione conta dall’avvio del progetto circa 1,5 milioni di accessi, con un totale di 180.000 carte attivate a copertura di circa 60 musei sul territorio. Nei musei di Firenze i turisti accedono semplicemente avvicinando la propria carta contactless al terminale VX 680. Niente più code all’accesso e più servizi in un’unica carta. La soluzione, flessibile e in continua crescita, valorizza così tutto il patrimonio artistico della città, che comprende anche bellezze preziose ma meno conosciute e ottimizza l’esperienza di viaggio del turista.

   Vantaggi della soluzione

  • Riduzione dei tempi di attesa per l’ingresso, un solo tap per accedere.
  • Svariati servizi in un’unica carta gestita da Verifone.
  • Terminale portatile con schermo touch screen a colori e contactless integrato.
  • Esperienza tecnologicamente avanzata regalata al visitatore.